+39 347 90 69 444
info@cute-project.org

News

LA NOSTRA PRIMA STELLA

Vi aspettiamo il 9/11! Festeggeremo la nostra decima missione in partenza il 17/11! Sarà possibile dedicare la vostra donazione in modo speciale, tangibile, offrendo direttamente un intervento chirurgico piccolo (200 euro) o grande (400 euro), un kit di medicazione per un paziente (100 euro), una guaina elastocompressiva per aiutare un paziente ustionato (50 euro). Questi costi indicativi riguardano ovviamente il materiale utilizzato e il suo trasporto in missione, in quanto il lavoro del team medico e infermieristico e fisioterapico è sempre su base volontaristica. Sarete informati, se lo desiderate, nello specifico di chi è stato operato/trattato con la vostra donazione. Ci troviamo venerdì 9/11/18 alle ore 20 presso il Ristorante Il Ciacolon in Viale XXV Aprile 11 a Torino. Costo a persona dell’apericena 25 euro, di cui 5 interamente devolute a Cute. Per prenotazioni: 3479069444 – info@cute-project.org

Read more

Con i Giovani dell’Associazione OFTAL

Il 28/10/18 siamo a Bra per il Convegno Nazionale dei Giovani dell’Associazione OFTAL

Read more

COOKERY CUTE

n Sudafrica si cucina per Cute! Grazie Roxanne Wentzel e Evanthia Pavli so cute!

Read more

Prevenzione contro le ustioni a Fort Portal – Uganda

A Fort Portal in Uganda vengono portati avanti i laboratori di Cuty Firephant di prevenzione delle ustioni. Great job!

Read more

Con il Banco Farmaceutico

https://csvnet.it/component/content/article/144-notizie/3112-cute-project-i-volontari-che-curano-gratis-le-ferite-da-ustioni?fbclid=IwAR1lF0NBDThBd8A3iH7CbornPGIbzMAyaSzfyVdYFwnr7Qd-3Qwo9B_99zQ

Read more

Monica Carocci racconta in foto l’impegno di Cute

Grande e meritata risonanza per le immagini di Monica Carocci! La mostra è visitabile dal 18/9 a Roma presso Francesca Antonini. Grazie a tutti i giornalisti e ai galleristi ospitanti.

Read more

Se l’arte dà senso ai gesti

Grande risonanza per la mostra di Monica Carocci, grazie a tutti i partecipanti e ai giornalisti che hanno voluto raccontare il suo e il nostro lavoro!

Read more

Il tempo del volontariato non si trova, si crea!

Grande successo e risonanza della mostra di Monica Carocci per Cute Project Onlus! Grazie a Monica e alla Galleria Alberto Peola e a Postmediabooks e a tutti i partecipanti alla gioiosa inaugurazione di giovedi 6/9/18 e ai giornalisti che hanno voluto dedicarci il loro tempo e scrivere su di noi. La mostra è visitabile a Torino fino al 15/9, dal 18/9 a Roma presso la Galleria Francesca Antonini. Vi aspettiamo!

http://www.torinoggi.it/2018/08/30/mobile/leggi-notizia/argomenti/eventi-11/articolo/a-torino-una-mostra-fotografica-sulluganda-documenta-il-lavoro-dei-medici-di-cute-project.html

 

 

Read more

Che la vita possa continuare a scorrere!

Grande notizia da N’Dali: il nostro corso sull’accesso venoso intraosseo sta portando i primi frutti! Hopital Saint Padre Pio! Missione Germana Erba in Benin 2018! Gruppo Missionario di Merano! Dr Arianne Todane ❤️grazie! Che la vita possa continuare a scorrere! — con Gruppo Missionario “Un pozzo per la vita” Merano

Read more

ImperdibileSciamanicaMonicaCarocci

UN VIAGGIO IN UGANDA
a cura di Olga Gambari

Per raccontare il suo progetto l’associazione Cute da qualche anno chiede a fotografi di farlo attraverso le loro immagini. Reportage fotografici che mostrano cosa accade nei campi che questi medici e personale volontario ogni anno realizzano in Africa per operare una serie di persone che altrimenti nella loro terra non potrebbero ricevere quel tipo di cure e interventi, salvifici non solo da un punto di vista di salute ma riabilitativo a livello di percezione sociale e di abilità al lavoro. Un lavoro prezioso e importante che di anno in anno i medici di Cute portano avanti. L’artista Monica Carocci è andata con loro nel novembre 2017. Settimane insieme, sempre, piene di vita e di vite, di cui Monica Carocci presenta un racconto visivo che va ben oltre le fotografie e la mera descrizione oggettiva. Perché non bastano le parole per raccontare le esperienze. A volte le immagini sono sguardi che si aprono direttamente sulle cose che accadono, sui luoghi, sulle persone, sui gesti, i dettagli, le luci. E riescono a portarne testimonianza visiva ed emotiva. A restituire un’atmosfera e una dimensione che altrimenti sarebbe perduta. Questo ha fatto Monica durante il campo in Uganda del progetto umanitario Cute.
Ora due mostre tra Torino e Roma presentano un lavoro che è tante cose insieme. Arte e vita prima di tutto. Esperienza condivisa che coinvolge il visibile e quello che non lo è.
Le fotografie di Monica, secondo il suo stile inconfondibile, sono opere dove pittura e scultura si mescolano, stampate a mano da lei stessa su carta baritata. Immagini preziose ed uniche che appartengono a un flusso visionario e poetico eppure emerso dal mondo reale. Bianchi e neri, paesaggio umano e naturale, architetture che si sciolgono una dentro l’altra. 
Un invito a guardare davvero, a sentire. Questo in fondo fanno i medici e i volontari di Cute Project.

Opere e catalogo sono in vendita a un prezzo simbolico; sono un dono dell’artista e un’ulteriore gesto di generosità e impegno da parte dell’associazione Cute, e di tutti coloro che partecipano al progetto, ciascuno supportandone un pezzetto, al fine di raccogliere risorse economiche preziose e imprescindibili per sostenere altre missioni umanitarie.
Un ringraziamento speciale va a Collezionissima che sostiene ogni anno la residenza d’artista in Uganda. 

Cute Project ha come obiettivo la formazione teorica e pratica del personale sanitario dei paesi in via di sviluppo, nell’ambito della chirurgia plastica ricostruttiva, con indirizzo specifico rivolto alla cura delle ustioni e dei loro esiti.
Cute Project persegue l’obiettivo mediante:

• lo svolgimento di missioni umanitarie a carattere formativo con coinvolgimento diretto dei medici e delle altre figure sanitarie locali mediante lezioni teoriche e pratiche in sala operatoria per consentire l’autonomizzazione del personale sanitario del luogo;
• l’istituzione di borse di studio in Italia, rivolte al personale sanitario dei paesi in via di sviluppo e finalizzate al completamento del processo di acquisizione delle competenze specialistiche;
• lo svolgimento di attività sanitarie e didattiche a favore delle persone in difficoltà sul territorio nazionale e regionale (attivazione di nuovi ambulatori medici e corsi formativi).

 

 

7-15 settembre 2018
Alberto Peola Arte Contemporanea
via della Rocca 29, Torino
18-28 settembre 2018
Galleria Francesca Antonini
via Capo le Case 4, Roma
Read more